Home / Bellezza / Pulizia del viso fai da te: ecco come farla a casa passo per passo
Pulizia del viso fai da te: scopri come fare la pulizia del viso a casa passo per passo, utilizzando prodotti ed ingredienti naturali, i nostri consigli di bellezza per avere la pelle del viso sempre bella e perfetta, senza punti neri, brufoli o impurità.

Pulizia del viso fai da te: ecco come farla a casa passo per passo

La pulizia del viso fai da te è un rituale importantissimo per avere una pelle perfetta, senza punti neri, brufoli o altre impurità. Andiamo a scoprire in questo articolo come fare la pulizia del viso a casa come dall’estetista in pochi semplici passaggi e utilizzando solo prodotti naturali ed economici.

Quante volte vi è capitato di ammirare un viso senza imperfezioni, dalla pelle pulita e luminosa?

Ebbene, il segreto è prendersi cura del proprio viso.

Come? Bevendo molta acqua che è fondamentale per la pelle, facendo almeno una volta alla settimana una maschera viso e naturalmente la suddetta pulizia del viso.

Sarebbe bello poter andare ogni volta in un centro estetico e farsi coccolare, ma non è sempre possibile.

L’ideale dunque sarebbe fare una pulizia del viso professionale una volta all’anno e poi una volta al mese farla in casa.

Pulizia del viso fai da te: i buoni motivi per farla

La pulizia del viso periodica è fondamentale per liberare per bene la pelle da smog, cellule morte, sporcizia, sebo in eccesso e via dicendo.

Se si trascura questa pulizia il risultato è una pelle spenta ed opaca, con brufoli e punti neri. Per non parlare delle rughe precoci.

Come dicevamo un rituale di pulizia accurata può essere effettuato ogni mese (specie se si soffre di pelle impura), mentre ogni giorno si eseguirà una corretta detersione del viso.

La pulizia del viso va eseguita in particolare ai cambi di stagione e quando si ritorna dalle vacanze: al ritorno dal mare o dalla montagna, infatti, la pelle risulta molto disidratata.

Pulizia del viso fai da te: come farla in casa passo per passo

Vediamo ora quali sono i passaggi da eseguire per una perfetta pulizia del viso fai da te.

1. Aprire i pori

Prima di tutto si deve preparare la pelle alla pulizia, quindi apertura dei pori.
Mettere a bollire un pentolino d’acqua ed aggiungere 2 cucchiaini di bicarbonato più qualche goccia di un olio essenziale che può essere lavanda, o limone o tea tree. Se poi avete a disposizione una sauna facciale tanto meglio, usate quella.

Poggiare la pentola su un tavolo ed esporre il viso al vapore, facendo attenzione a non scottarsi, per almeno 15 minuti, coprendo la testa con un asciugamano (per non disperdere il vapore). I pori saranno così pronti per la seconda fase di pulizia.

2. La detersione del viso

E’ il momento di detergere il viso, scegliete uno struccante bifasico oppure acqua micellare, o un sapone non schiumogeno.

Se la pelle è impura va bene una saponetta allo zolfo. Ottima anche l’acqua di rose. Concludere massaggiando del succo di limone per schiarire e purificare la pelle.

3. Via le cellule morte

Per rinnovare la pelle del viso e permetterle di respirare occorre eliminare i detriti dai pori.

Uno scrub viso può essere fatto con base di sale o bicarbonato o zucchero a seconda della sensibilità della vostra pelle.

Il più comunemente usato è composto da: zucchero, miele e succo di limone.

Si strofina delicatamente sulla pelle con movimenti circolari (non sull’acne infiammata) e si sciacqua.

Evitare però la zona del contorno occhi.

4. La maschera per il viso

In questa quarta fase stendiamo sul viso una maschera.

Sbizzarriamoci a seconda del tipo di pelle:

  • grassa, argilla
  • secca, avocado, oli, burro di coccola
  • stressata, cetriolo e farina di riso
  • per pelli sensibili, calendula
  • punti neri, chiara d’uovo

Sono davvero tante le ricette e le maschere viso che si possono usare. Una maschera semplice che si adatta a tutti è: farina di riso, un cucchiaio di yogurt bianco, un cucchiaino di miele. Mescolare e stendere sul viso 15 minuti. Sciacquare et voilà, pelle del viso perfetta.

5. Il tonico

Ora che la pelle del viso è pulita vanno richiusi i pori.

Possiamo comprare un qualsiasi tonico in commercio, bio, oppure possiamo usare del tè verde freddo, un decotto di prezzemolo (che schiarisce inoltre le macchie) o poco aceto di mele diluito.

Tamponate il prodotto sulla pelle picchiettando con un batuffolo di cotone e fate asciugare all’aria senza utilizzare asciugamani.

6. Idratare

L’ultimo passo della nostra pulizia del viso fai da te consiste nell’idratare la pelle. Scegliere una crema per il viso adatta al nostro tipo di pelle da massaggiare su tutto il viso e poi utilizzarne una adatta al contorno occhi.

Si procede con l’applicazione prima di un siero, antiage magari con vitamina C e poi si applica la crema da giorno o da notte, a seconda del momento della giornata, rigorosamente bio.

Pulizia del viso fai da te: consigli utili

Ecco qualche consiglio pratico per fare la pulizia del viso correttamente:

  1. Non eccedere con prodotti e saponi, la mattina non privare troppo la pelle del sebo quindi detergere con acqua di rose o solo acqua calda. La sera procedere ad una pulizia più completa.
  2. Non trascurare lo struccamento che va eseguito ogni volta che vi truccate. Evitate di trascorrere intere giornate con il mascherone. Tornate a casa struccatevi e poi ritruccatevi se dovete uscire di nuovo.
  3. Eseguite una ginnastica facciale di 10 minuti, dopo la pulizia giornaliera, per aiutare la pelle, rinforzarla e mantenerla giovane.
  4. Evitate la luce diretta del sole e il freddo: prima di esporvi al sole applicate una crema con fattore di protezione e cercate di evitare la diretta esposizione ai raggi del sole. Durante l’inverno coprite bene il viso con una sciarpa quando uscite di casa.

Pulizia del viso fatta in casa: quali prodotti usare?

Scegliamo rigorosamente prodotti bio, a questo scopo leggere attentamente l’INCI e prendere informazioni sulle marche.

Prodotti costosi non sono sempre sinonimo di qualità, perciò non fate affidamento sui prezzi o sul luogo in cui li comprate. L’unica cosa che conta è l’INCI.

La maggior parte dei prodotti (maschere, scrub, acqua micellare) si possono fare in casa, per farli occorre conoscere bene la propria pelle in modo da poter abbinare i giusti ingredienti.

Farine, argille, frutti, erbe ed oli sono tutti ingredienti facilmente reperibili che abbinati fra loro danno ottimi risultati.

Abbiate cura però di non utilizzare sostanze a cui potreste essere allergici e non lanciatevi in strani abbinamenti, piuttosto cercate le ricette in rete.

E’ fondamentale ricordare che ogni pelle ha le sue particolari esigenze a seconda che sia secca, mista, grassa o sensibile, ragion per cui bisogna studiare un po’ prima di preparare i propri prodotti naturali in casa.

E voi come fate la pulizia del viso fai da te?

Vi consigliamo di leggere anche:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *