Home / Bellezza / Cura della pelle del viso: consigli per avere una pelle del viso perfetta
Cura della pelle del viso: consigli per avere una pelle del viso perfetta e bella. Scopri i nostri consigli di bellezza e come prendersi cura della pelle del viso in modo naturale.
Vuoi avere la pelle del viso perfetta e bella in ogni occasione? Scopri i nostri consigli di bellezza e come prendersi cura della pelle del viso in modo naturale.

Cura della pelle del viso: consigli per avere una pelle del viso perfetta

La cura della pelle del viso è fondamentale per avere sempre un aspetto perfetto e curato. Ma come prendersi cura della pelle del viso? Qui troverete tutti, e dico proprio tutti, i consigli per avere una pelle del viso perfetta.

Riflettiamo un attimo su quanti di noi impiegano tempo e denaro alla ricerca del make up perfetto per coprire queste o quelle imperfezioni. E magari al no make up!

Quanti di noi passati i 30 anni si ritrovano con l’assedio dell’acne?

Ecco è giunto il momento di affrontare la questione: addio rughette precoci, macchie, brufoli, punti neri e via dicendo.

Cura della pelle del viso: l’arte della pulizia

Vi sarà capitato di vedere qualcuno con una pelle del viso perfetta e di pensare “la vorrei anche io così”, ebbene bisogna applicarsi.

Non si può avere una pelle perfetta senza i giusti accessori: acqua micellare, acqua di rose, detergente delicato e crema notte/giorno. Poi ci sono maschere e scrub che fanno parte della routine settimanale.

Tutti i giorni bisogna struccare la pelle: se coi trucchiamo più volte al giorno allora occorrerà struccarsi ogni volta. La sera una bella pulizia ed una approfondita una volta ogni due settimane. Se andate a letto con il mascherone ecco cosa dovete aspettarvi: occlusione dei pori, comparsa di punti neri, cattiva ossigenazione della pelle e invecchiamento precoce.

Quando poi la pelle sembra stressata e l’acne sta per fiorire vai di scrub delicato e maschera.

Le migliori maschere per il viso sono a base di farina di riso, o argilla, miele, limone e cetriolo frullato.

C’è da dire che per una pelle perfetta sarebbe bene fare un piccolo investimento, quindi una sauna facciale ed uno strumento meccanico per la pulizia del viso, tipo Clarisonic.

Attenzione all’acquisto dei cosmetici, leggere sempre l’INCI: non acquistate prodotti che contengono paraffina, petrolati, siliconi e parabeni. Si tratta di sostanze che vanno a formare una pellicola sulla pelle impedendone la corretta pulizia e traspirazione. Preferire prodotti bio e con una bona composizione di ingredienti il più naturali possibile.

Cura della pelle del viso: vizi e virtù

Ma insomma come fanno quelli che hanno un viso invidiabile? C’è un segreto?

Non direi, si applicano (o sono geneticamente fortunati).

Esempio: quanto bevi e cosa bevi?

Si dovrebbero bere 2 litri di acqua al giorno, bene i centrifugati di frutta e verdura e le tisane depuranti.

No a succhi di frutta zuccherati, alcolici e bevande gassate.

Esempio: quanto ti muovi?

La pelle ha bisogno del movimento e del sudore per eliminare le tossine. Corsa, bici e nuoto.

Invece divano e sigarette garantiscono grigiore ed invecchiamento precoce.

Esempio: ti proteggi dal sole?

Un vizio che fa malissimo è prendere il sole senza protezione. Sento ancora dire che se ci si mette la protezione non ci si abbronza. Comunque, se non vi piacciono rughe e macchie fattore 30 (sì anche in inverno).

Esempio: cosa mangi?

Mai sottovalutare l’alimentazione: le vitamine, i sali minerali ma soprattutto gli omega 3, quindi non solo frutta e verdura ma anche frutta secca e pesce azzurro.

No a caffè, zucchero bianco, pane e pasta non integrali, dolciumi e cibo spazzatura in generale.

Cura della pelle: le mosse vincenti

Ecco come si può avere una pelle del viso perfetta:

  1. Non toccare l’acne! Niente schiacciare i brufoli. Giù le mani.
  2. Fare una visita da un buon dermatologo per conoscere meglio la propria pelle.
  3. Concedersi una pulizia del viso professionale almeno una volta l’anno.
  4. Esporre il viso al vapore per purificarlo.
  5. Trovare la maschera giusta per la propria pelle.
  6. Pochi prodotti ma buoni (non eccedere con la pulizia e non accanirsi perché ciò peggiora la situazione anziché migliorarla).
  7. Cambiare spesso la federa del cuscino così, ti risparmierai i danni causati dal contatto con il sebo che si deposita sul tessuto.
  8. Purificare l’intestino.

Ok, qualcuno si chiederà: cosa c’entra il mio intestino con la pelle? Se l’intestino funziona male, se il fegato è sovraccarico, se l’organismo è saturo di tossine la pelle è la prima che ne risente.

Parola d’ordine: pulizia dentro e fuori.

Il dermatologo è un alleato prezioso per individuare esattamente la tipologia di pelle:

  • Secca, in quanto disidratata o scarsamente produttrice di sebo: si presenterà dunque fragile, screpolata, delicata.
  • Grassa per via di un eccesso di sebo e dunque untuosa e lucida.
  • sensibile, soggetta ad eritemi e si arrossa facilmente.
  • Mista, ossia grassa su fronte, naso e mento e secca su guance e vicino agli occhi.

Cura della pelle del viso: zone fragili

Contorno labbra ed occhi solitamente hanno prodotti appositi perché sono per l’appunto zone delicate.

Per il contorno occhi si ricorda di utilizzare sempre l’anulare per mettere la crema adatta. No scrub e no maschere che non siano adatte.

Cura della pelle: yoga e ginnastica

Lo yoga è una parte importante della cura della pelle, niente danneggia la pelle come stress e nervosismo, perciò dobbiamo imparare a prenderci i nostri momenti di relax e le nostre pause. Respiriamo e meditiamo.

La ginnastica non è solo quella del corpo ma anche del viso, i giusti movimenti facciali infatti (smorfie), la sera, aiutano a mantenere pelle e muscoli tonici. Provare per credere!

Le buone abitudini per avere la pelle del viso perfetta

Prendete l’abitudine di bere dell’acqua prima di andare a dormire ed appena svegli (magari tiepida con succo di limone), è un buon modo per iniziare e finire la giornata.

La mattina non usate detergenti, preferite sciacquarvi il viso con tè verde o acqua di rose.

La sera massaggiate il viso con del succo di limone per schiarire eventuali macchie e purificare la pelle. O in alternativa usate un siero alla vitamina C prima della crema idratante notturna.

Riposare bene è fondamentale per la rigenerazione cellulare, come è importante applicare i giusti cosmetici notturni poiché la sera la pelle ha una migliore capacità di assorbimento.

Un consiglio spassionato: sentitevi bene, sentivi belli, prendetevi cura di voi stessi. Non state a crucciarvi per il brufolo o per una macchiolina, gli altri non la noteranno neppure, anzi saranno intenti a pensare ai propri difetti fisici.

Vi consigliamo di leggere anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *