Home / Tisane / Tisane brucia grassi fai da te: infusi efficaci di erbe per dimagrire
Tisane brucia grassi fai da te: infusi efficaci di erbe per dimagrire velocemente. Scopri quli erbe per dimagrire utilizzare per preparare una tisana bruciagrassi efficaci che potrebbe aiutare a dimagrire ed eliminare il gasso addominale in fretta.
Per dimagrire, oltre seguire un'alimentazione sana e fare sport, le tisane brucia grassi fai da te sono un aiuto in più. Scopri le più efficaci erbe per dimagrire ed alcune ricette per preparare una buona tisana brucia grassi fatta in casa.

Tisane brucia grassi fai da te: infusi efficaci di erbe per dimagrire

Le tisane brucia grassi sono miscele di erbe che aiutano a perdere peso, preziose alleate che vanno a complementare il lavoro svolto del movimento fisico e della dieta. Andiamo a scoprire come preparare una tisana brucia grassi fai da te e quali piante officinali utilizzare.

Perdere peso non è sempre semplicissimo, diciamocelo, ci vuole volontà e pazienza però è fondamentale per la salute, specie quando si è in sovrappeso.

Il problema principale è il grasso viscerale, ovvero quello che si posiziona sull’addome. Purtroppo questo grasso comporta un certo rischio cardiovascolare nonché di sviluppare diabete, ipertensione, asma, danni al fegato, tumori, etc. Eliminare il grasso addominale non è da poco, è un bell’impegno, ma è fattibile.

Per dimagrire, solo le tisane brucia grassi non possono fare miracoli, ma seguendo un’alimentazione sana e facendo sport, questi infusi possono fare la differenza.

Tisane brucia grassi fai da te: come farle e quando assumerle

Le tisane brucia grassi possono essere acquistate in erboristeria ed online, ma anche nel supermercato, occorre sempre però guardare gli ingredienti per vedere se effettivamente la tisana contiene una buona percentuale di erbe brucia grassi.

Quindi si procede come nella preparazione di una normale tisana, sui tempi d’infusione si possono chiedere info all’erboristeria o leggere le istruzioni sulla confezione.

Per quanto riguarda le modalità di assunzione, le tisane per bruciare i grassi possono essere assunte la mattina a stomaco vuoto o dopo i pasti. Non più di due volte al giorno e per non più di 15 giorni massimo un mese.

Tisane brucia grassi fai da te: erbe e benefici

A cosa servono per la precisione queste tisane? Quali benefici ne otteniamo?

Benefici delle tisane per bruciare i grassi

Ecco quali sono i benefici delle tisane per bruciare i grassi:

  • Aiutano a perdere peso;
  • Migliorano la digestione;
  • Spezzano la fame;
  • Drenano i liquidi;
  • Ottimizzano il funzionamento del metabolismo.

Quali erbe utilizzare per preparare le tisane brucia grassi?

Ed ecco quali piante sono adatte a questo tipo di tisana:

  • Tè verde, ricco di catechine, ottimo per eliminare il grasso addominale;
  • Zenzero, ideale per migliorare la digestione e bruciare i grassi più in fretta;
  • Banaba, aiuta il corpo ad adoperare il glucosio come combustibile e quindi ad eliminarlo;
  • Ginseng, riduce la fame;
  • Garcinia cambogia, minimizza il processo di conversione dei carboidrati in grassi e per tanto è utile contro il grasso addominale;
  • Moringa oleifera, aiuta a velocizzare il metabolismo;
  • Guaranà, stimola il metabolismo;
  • Fucoxantina, ha proprietà termogeniche;
  • Griffonia simplicifolia, aiuta a spezzare la fame;
  • Fucus, migliora il funzionamento del metabolismo;
  • Arancio amaro, aiuta a bruciare i grassi ed ottimizza il metabolismo.

Tisane brucia grassi fai da te: le ricette

Se acquistate le erbe sfuse queste ricette vi saranno utili per preparare le vostre tisane brucia grassi in casa.

Tisana brucia grassi di zenzero

Occorrente: 200 ml di acqua, 3 fettine di zenzero fresco.

Pelare e lavare lo zenzero, farlo bollire per 5 minuti. Lasciarlo in infusione per altri 5. Filtrare e bere.

Tè verde e zenzero

Occorrente: 200 ml, 1 cucchiaino di tè verde, un pezzetto di radice fresca di zenzero.

Porre l’acqua a scaldare, non deve bollire, spegnere e versarvi dentro il tè e la radice di zenzero lavata e mondata (tagliatelo a fettine). Lasciare in infusione 5 minuti. Filtrare, rimettere dentro lo zenzero e bere. Questa versione combina l’azione sinergica del tè verde e dello zenzero ma ha un sapore meno forte di quella con solo zenzero bollito, quindi più adatta a chi soffre di reflusso gastrico.

Caffè verde

Occorrente: 2 cucchiaini di caffè verde macinato, 300 ml di acqua.

Portare a bollore l’acqua, spegnere e versarvi all’interno il caffè verde. Dopo dieci minuti, filtrare e bere. E’ consigliabile bere questa tisana la mattina, non ha una grande percentuale di caffeina ma è comunque sconsigliata a chi soffre di pressione alta e nervosismo.

Fucus

Occorrente: 250 ml di acqua e 10 gr di alga fucus.

Far bollire l’acqua, spegnere e porre l’alga in infusione per 10 minuti. Filtrare e bere. Attenzione: chi soffre di problemi alla tiroide deve prima consultare il medico.

Arancio amaro

Occorrente: 20 g di scorze di arancio amaro, 300 ml di acqua.

Far bollire l’acqua insieme per 10 minuti. Filtrare e bere dopo i pasti.

Arancio amaro e zenzero

occorrente: un pezzetto di radice di zenzero, 20 g di scorza di arancio amaro, 300 ml acqua.

Pulire e lavare lo zenzero, tagliarlo a pezzetti, tagliare a pezzetti anche la scorza dell’arancia e metter tutto a bollire. Trascorsi cinque minuti, spegnere e coprire. Lasciar riposare altri 5 minuti, quindi filtrare e bere nel pomeriggio o a mezza mattina.

Fucus e tè verde

Occorrente: 200 ml di acqua, 5 gr di fucus, 5 gr di tè verde.

Porre l’acqua a scaldare, non deve bollire, spegnere e versarvi dentro il tè e il fucus. Lasciare in infusione 5 minuti. Filtrare e bere.

Pompelmo e tè verde

Occorrente: 1 cucchiaio di tè verde in foglie, 3 fettine di buccia di pompelmo.

Porre l’acqua a scaldare con la buccia del pompelmo, non deve bollire, spegnere e versarvi dentro il tè. Lasciare in infusione 5 minuti. Filtrare e bere. Volendo si può aggiungere dello zenzero.

Tisana brucia grassi fatta in casa: controindicazioni ed effetti collaterali

Attenzione: si ricorda a chi legge che questo articolo ha carattere informativo e non di prescrizione medica. Pertanto prima di assumere tisane brucia grassi si consiglia di parlarne con il medico.

Alcune erbe possono causare problemi a chi soffre di tiroide, o a chi soffre di ansia e nervosismo o di pressione alta. Non vanno assunte contemporaneamente a farmaci, specialmente ai diuretici o ai farmaci ipotensivi.

Se una tisana da luogo ad effetti collaterali, allergie, dolori di testa, di stomaco, vomito o diarrea deve essere immediatamente sospesa.

In nessun caso vanno somministrate a bambini, anziani, donne in gravidanza ed allattamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *