lunedì , dicembre 18 2017
Home / Rimedi Naturali / Come eliminare le borse sotto gli occhi: cause e rimedi naturali
Come eliminare le borse sotto gli occhi - rimedi naturali veloci
Borse sotto gli occhi: cause e rimedi naturali veloci. Scopri come eliminare le borse sotto gli occhi in modo naturale e veloce, cosa fare, cosa mangiare, i cibi da evitare e i migliori rimedi naturali contro le il gonfiore sotto gli occhi.

Come eliminare le borse sotto gli occhi: cause e rimedi naturali

Gli inestetismi sono sempre fastidiosi, ma quelli che ci colpiscono in viso lo sono ancora di più, ad esempio le borse sotto gli occhi. Perché il viso è il nostro biglietto da visita, ci presenta nella società, e vogliamo che sia sempre al meglio.

Presentarci con gli occhi gonfi, magari arrossati, e segnati dona un’immagine di noi che difficilmente possiamo accettare. Figuriamoci se ci capita durante una riunione di lavoro importante, o a una cena con gli amici a cui teniamo particolarmente.

Ma cosa sono le borse sotto gli occhi? Sono dei rigonfiamenti, non proprio belli da vedere, che appesantiscono il nostro sguardo e mostrano un viso stanco e invecchiato.

I liquidi ristagnano nella zona perioculare in corrispondenza della palpebra inferiore provocando il gonfiore dei tessuti. Il tessuto intorno agli occhi è molto delicato, e manca di muscolatura che possa drenare i liquidi che vengono a formarvisi. Talvolta il gonfiore può espandersi e arrivare anche alla zona superiore.

Borse sotto gli occhi: le cause

Sono diverse le cause che possono portare questo inestetismo. La buona notizia è che nella maggior parte dei casi si tratta di un fastidio passeggero e facilmente risolvibile, ma vediamo innanzitutto da cosa può dipendere per capire come fare a sconfiggerlo.

Una prima causa delle borse sotto gli occhi va ricercata in un riposo troppo scarso, o qualitativamente insufficiente, la stanchezza cronica infatti è la prima che richiama liquidi nella zona degli occhi, soprattutto quando gli stessi sono stanchi e gonfi a causa di un sovra lavoro.

Un’alimentazione squilibrata, con eccessivo consumo di sale e di proteine è un’altra causa,così come la ritenzione idrica e gli sbalzi ormonali.

Le allergie possono essere una causa, laddove provochino arrossamento degli occhi, prurito e quindi gonfiore, anche per il continuo sfregamento. Si può trattare sia di allergie ambientali (quelle che provocano una sorta di raffreddore allergico) sia di reazione topiche a prodotti specifici (quali ad esempio creme).

Tendenzialmente, il gonfiore sotto gli occhi è un inestetismo che si presenta e peggiora con l’avanzare dell’età, tuttavia può colpire anche i giovani.

Borse sotto gli occhi: i sintomi

Tutta la zona degli occhi si gonfia, a partire da quella della palpebra inferiore, fino ad arrivare alla palpebra superiore.I sintomi si aggravano in condizioni di continuo sbalzo climatico, quando cioè si alternano giornate molto secche a giornate umide.

Spesso il gonfiore è accompagnato da un cerchio scuro che circonda l’occhio, le cosiddette occhiaie.

Come eliminare le borse sotto gli occhi: i rimedi naturali

A differenza di quanto si pensi, quando si soffre di ritenzione idrica non bisogna smettere di bere – per timore di continuare ad aggiungere liquidi che ristagnano nei tessuti – ma al contrario bisogna bere molto di più.

Certo, è vero che se non si riesce a drenare in maniera corretta fuori dall’organismo l’acqua che beviamo questa non fa che appesantirci. Come rimedio quindi bevete non solo acqua ma infusi e tisane drenanti: tipicamente a base di semi di finocchio, tarassaco, ortica e liquirizia. Possiamo prepararci la tisana la mattina, metterla nella bottiglia dell’acqua e consumarla fredda con calma nel corso della giornata.

Cerchiamo di riposare meglio e di più, un bel sonno ristoratore è quello che ci vuole per eliminare o per lo meno rimpicciolire le borse sotto gli occhi. D’altronde, se siete stanchi e vi alzate distrutti non potete pretendere di avere un viso fresco e un aspetto riposato.

Se siamo in un momento di particolare stress utilizziamo il rescue remedy, fiore di Bach. E’ un bouquet di fiori utili per superare un momento di particolare stress e pressione emotiva.

Se soffriamo di allergie di natura topica è sufficiente interrompere immediatamente l’utilizzo della crema che ci crea fastidio. A seconda della gravità della reazione potremo ricorrere a creme lenitive a base di calendula, che immediatamente diminuiranno l’arrossamento, o dovremo rivolgerci a un dermatologo. Mi raccomando, nessuna crema deve entrare a contatto con gli occhi, o peggioreremo la situazione.

Un rimedio veloce per eliminare le borse sotto gli occhi, che si può usare sempre, indipendentemente da cosa le ha causate è effettuare degli impacchi freddi. Utilizzate due fettine di patate gelate e ponetele in posa sugli occhi per almeno 15 minuti. E’ importante cambiare le fettine quando si scaldano e sostituirle con altre. L’amido comincerà ad assorbire i liquidi in eccesso e il freddo metterà in atto un processo di vasocostrizione che sgonfierà i tessuti. L’impatto sarà immediato.

Al posto della patata potete usare delle bustine di te verde – tonificante – o di te nero – stimolante della circolazione – sempre fredde da frigo.

Per migliorare e tonificare l’aspetto della pelle del viso potete utilizzare del succo di arancia. Ricco di vitamina C è ottimo come tonico: la mattina, subito dopo aver lavato la pelle del viso con un detergente delicato, imbevete dei batuffoli di cotone nel succo d’arancia e tamponatela. Avrete una pelle più compatta, tonica e luminosa.

Borse sotto gli occhi: l’alimentazione consigliata (cosa mangiare e cibi da evitare)

Non smetterò mia di dire che un’alimentazione sana e corretta influenza il nostro organismo e la nostra vita più di quanto pensiamo. Molti dei malanni in cui possiamo incappare sono una conseguenza di un’alimentazione poco sana, o che non fornisce al nostro organismo tutti i nutrienti di cui ha bisogno.

Anche in questo caso occorre prestare attenzione a ciò che si mangia quotidianamente.

Innanzitutto preoccupiamoci di ingerire una quantità sufficiente di vitamina E, la cui carenza è una delle cause possibili di formazione delle borse sotto gli occhi.

La vitamina E si trova negli olii vegetali (olio d’oliva, olio di semi di girasole ad esempio), nella frutta secca come le noci, le nocciole e le mandorle, nel latte vaccino e nei suoi derivati. Essa combatte le malattie al sistema cardiocircolatorio e ha effetti benefici sulla pelle.

Se si soffre di anemia reintegrare la carenza di ferro consumando carne, verdura a foglia verde – con eccezione degli spinaci – legumi, agrumi; abbinare il ferro alla vitamina C ne consente un migliore assorbimento.

In questo caso evitate il tè e il caffè, il primo perché in caso di riniti e sinusiti il tannino influisce negativamente rischiando di aumentare il gonfiore – per lo stesso motivo evitare il vino rosso – il secondo perché riduce l’assorbimento del ferro.

Evitare gli alimenti ricchi di sale e prestare attenzione a non usare troppo sale come condimento. Sostituitelo con le spezie: il cibo sarà comunque gustoso ma molto più salutare. Mettete da parte anche tutti i cibi spazzatura e gli alcolici.

Consigli utili contro le borse sotto gli occhi

Il fumo è nemico della pelle, quindi smettete di fumare.

Fate movimento fisico con regolarità. L’esercizio regolare porta grandissimo beneficio a tutto l’organismo: migliora l’espulsione delle tossine attraverso il sudore, stimola la produzione di endorfine, donandoci buon umore e un’immediata sensazione di benessere, tra gli altri.

Non solo, ma un’attività fisica regolare consente di scaricare le tensioni e lo stress e regolarizza il sonno, consentendoci di svegliarci la mattina più riposati.

Dedicate del tempo alla cura del vostro viso, utilizzando creme delicate indicate per il contorno occhi.

Eliminate sempre dal viso i residui di trucco che impediscono alla pelle di respirare. Effettuate una detersione delicata e a seguire utilizzate una crema o gel per il contorno occhi, massaggiando la zona picchiettando in maniera delicata. Questo da un lato favorirà l’assorbimento della crema e dall’altro riattiverà il microcircolo, evitando il formarsi di gonfiori.

In fondo sono piccoli accorgimenti, ma vedrete che vi aiuteranno a dimenticarvi del tutto delle antipatiche borse sotto gli occhi.

Rispondi